fbpx
Now Reading
“Ritorniamo a sognare. La strada verso un futuro migliore” di Papa Francesco

“Ritorniamo a sognare. La strada verso un futuro migliore” di Papa Francesco

Librando Magazine

Il libro è edito in Italia da Piemme. In questa prima risposta alla pandemia da parte di un leader spirituale, Papa Francesco spiega perché dobbiamo – e come possiamo – rendere il mondo un luogo più sicuro, più giusto e più sano per tutti

TITOLORitorniamo a sognare. La strada verso un futuro migliore
AUTOREFrancesco I (Jorge Mario Bergoglio)
EDITOREPIEMME
DATA USCITA01/12/2020
PAGINE176
GENERECristianesimo
ISBN9788856680065

«Per uscire migliori da questa crisi, dobbiamo recuperare la consapevolezza che come popolo abbiamo un destino comune. La pandemia ci ricorda che nessuno può salvarsi da solo.»

«Dobbiamo ridisegnare l’economia in modo da offrire a tutte le persone una vita dignitosa e al tempo stesso proteggere e rigenerare la natura.»

«Oggi il Signore ci chiede una cultura del servizio, non una cultura dello scarto. Ma non potremo servire gli altri se non lasceremo che la loro realtà ci riguardi. Per riuscirci, dobbiamo aprire gli occhi e lasciarci toccare dalla sofferenza che c’è attorno a noi.»

Nel momento più cupo della pandemia, nel marzo 2020, Papa Francesco ha infranto per primo il silenzio angoscioso delle città deserte raccogliendo le domande inespresse della gente impaurita. Ha capito che le risposte di scienziati, politici ed esperti sulle cause e i rimedi di quella prova inattesa e durissima non potevano bastare e ha invitato tutti, fedeli e non credenti, a guardare più lontano, ad aprire strade verso il futuro. Le sue riflessioni, approfondite nel lungo periodo di isolamento, sono raccolte in questo libro in cui, con parole dirette e potenti, ci invita a non lasciare che questa prova risulti inutile. Dopo una critica tagliente dei sistemi e delle ideologie che hanno contribuito a produrre la situazione attuale – dall’economia globalizzata, ossessionata dal profitto, all’egoismo e all’indifferenza per il prossimo e l’ambiente –, il Papa offre un piano al tempo stesso visionario e concreto per costruire un mondo migliore per tutti, un progetto che parte dalle periferie e dai poveri per cambiare la vita sul pianeta. Con un’autenticità senza precedenti, e la schiettezza delle espressioni della sua lingua madre, Francesco confessa come, in momenti diversi, tre esperienze molto dolorose lo abbiano cambiato profondamente, migliorandolo. E intreccia il racconto di ciò che ha imparato percorrendo le periferie di Buenos Aires a sorprendenti osservazioni sulle proposte e gli interventi di vari pensatori, politici e attivisti. Un libro coraggioso, che semina speranza e chiama a raccolta tutti coloro che credono possibile un mondo più giusto e più sano. Mai come in questo momento Francesco si rivela pastore, padre e guida non solo per i credenti ma per tutta l’umanità.

Il libro sarà pubblicato in contemporanea il primo dicembre da: Simon & Schuster in lingua inglese, Piemme in Italia, Intrinseca in Brasile, Flammarion in Francia, Plaza y Janés in lingua spagnola, Kösel in Germania.

Leggi anche

PAPA FRANCESCO è nato a Buenos Aires, in Argentina, il 17 dicembre 1936, figlio di emigranti italiani. Ordinato sacerdote nella Compagnia di Gesù nel 1969, nominato provinciale nel 1973, è diventato rettore del Colegio Máximo, nella sua città, nel 1980. È stato consacrato vescovo nel 1992, nominato arcivescovo di Buenos Aires nel 1998 e creato cardinale nel 2001. Il 13 marzo 2013 è stato eletto vescovo di Roma, il duecentosessantaseiesimo Papa della Chiesa cattolica.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

© 2020 Il Prisma Comunicazione - Studio Giornalisti Associati
P.IVA 02787520648 - Informativa sul trattamento dei dati personali

Il sito Librando Magazine partecipa ai programmi di affiliazione dei negozi IBS.it e Amazon EU, forme di accordo che consentono ai siti di recepire una piccola quota dei ricavi sui prodotti linkati e poi acquistati dagli utenti, senza variazione di prezzo per questi ultimi.

E' vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza inequivocabile autorizzazione scritta dell'editore

Scorri verso l'alto